Spy Story

Spy Story

Un fisico perfetto? Dipende dall’allenamento e dall’abbigliamento

Con l’arrivo della bella stagione iniziano anche i patemi d’animo, soprattutto per le donne, (ma non solo) che vogliono esibire al mare un fisico perfetto, ma che non sempre durante l’anno si riesce ad avere. Vuoi per qualche peccato di gola, vuoi un po’ per pigrizia, vuoi per una serie di impegni lavorativi che impediscono dai fare sport, la maggior parte delle persone arriva a giugno con un fisico che non è esattamente il massimo della forma e che si pretende di scolpire in quattro e quattr’otto. Ecco, mettiamo subito in chiaro che non ci si può allenare in pochi giorni e pretendere di avere una pancia piatta e glutei di marmo, però qualcosa si può ancora fare.

Esercizi last minute

Gli esercizi last minute non danno risultati miracolosi, ma aiutano un pochino, soprattutto se abbinati non a una vera dieta quanto a un’alimentazione sana e con la giusta quantità di grassi e quindi con le calorie necessarie al fabbisogno in base anche allo stile di vita e alla corporatura. Per almeno dieci giorni si può fare una mezz’ora, meglio se al mattino presto, di esercizi cardiotonificanti, di quelli faticosi, ma che migliorano tutto il  nostro corpo, non solo dal punto di vista estetico, ma anche da quello funzionale. Alla sera, invece, si può fare almeno mezz’ora di corsa moderata, iniziando lentamente per poi andare a incrementare durante i giorni. In alternativa un’ora di camminata a passo medio. Ribadiamo il concetto, nessun miracolo, ma il corpo si risveglia e inizia a tonificarsi, e soprattutto si sta meglio dal punto di vista della salute.

Iscrivetevi in palestra

Della serie non è mai troppo tardi. Ci si può iscrivere in palestra anche a giugno, anzi, molte palestre praticano sconti interessanti proprio durante l’estate. Anche in questo caso però non ci si deve aspettare risultati immediati, ma si può cominciare a sentire il proprio corpo rispondere a quelle che sono le sollecitazioni dovute agli esercizi. Due volte alla settimana sono più che sufficienti, meglio alla sera in modo da non patire troppo il caldo.

Sapersi vestire è importante

Non si può pretendere quindi di avere un fisico bestiale a giugno o luglio se durante tutto l’anno abbiamo poltrito, tuttavia, grazie anche a quello che si indossa, si possono avere risultati ottimali. Potete entrare in un negozio abbigliamento cuneo, o di qualsiasi città vi troviate, per dare un’occhiata alle ultime tendenze moda e farvi consigliare dal personale. Scegliete dei capi che nascondano eventuali difetti e mettano invece in rilievo i punti di forza. Un esempio? Una donna con un seno piccolo e un po’ di pancia può scegliere un top con dei volantini sul davanti che avranno la funzione di mascherare la pancia e aumentare visivamente il volume del seno.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *