Spy Story

Spy Story

Coperture campi padel: le diverse tipologie

Copertura campi padel

Tra gli sport più apprezzati e in crescita degli ultimi tempi c’è il padel, noto anche come “paddle” nella variante inglese. Si tratta di un’attività di derivazione tennistica in cui a coppie ci si sfida in un campo rettangolare chiuso su quattro lati ad eccezione della porta d’ingresso; avere un campo da padel in una struttura ricettiva, in un centro ricreativo, in un centro sportivo o anche presso la propria abitazione può fare la differenza: oggi vi sveliamo quali sono le diverse tipologie di coperture per campi da padel da prendere in considerazione.

Il padel è uno sport che può essere praticato indoor e outdoor; in origine soprattutto lo sport veniva praticato solamente all’esterno ma con il tempo si è trasferita l’attività anche al chiuso per riuscire a gestire meglio la palla evitando problematiche di vento. I campi indoor sono diventati quindi pratici perché evitano le problematiche legate alla pioggia o al vento; secondo le statistiche solo il 25% dei centri con campi da padel ne dispone di uno al chiuso ma il crescente interesse verso questo sport dovrebbe convincervi ad attuare un investimento in tal senso.

Coperture per campi padel: quale scegliere

I campi padel possono vantare numerose soluzioni a livello di coperture; ciascuna presenta vantaggi e svantaggi specifici dati dal materiale. La scelta deve ricadere sulla scelta migliore in base alle proprie esigenze tenendo a mente alcuni aspetti come la resistenza, l’ambiente in cui viene realizzato il campo, le necessità e il budget. Tra le coperture per campi da padel più comuni ci sono quelle in alluminio e ferro ma esistono anche le tensostrutture e le pressostatiche; scopriamo insieme le singole caratteristiche.

Copertura per campi padel: ferro vs alluminio

La prima tipologia che segnaliamo è la copertura in alluminio; può essere installata facilmente ovunque ed è proprio questo il suo vantaggio. Facile da montare e smontare, la copertura in alluminio è ideale anche per chi desidera realizzare un campo da padel in spiaggia. Altra possibilità di scelta è la copertura in ferro che risulta più resistente ma anche permanente; presenta difficoltà nel montaggio e smontaggio tanto da essere considerata una soluzione permanente. Vantaggio della copertura in ferro è senza dubbio il prezzo: è la scelta più economica.

Facendo un confronto tra la copertura in ferro e quella in alluminio si notano numerosi vantaggi sulla seconda scelta: flessibilità, leggerezza, facilità e praticità di gestione renderà la copertura sicuramente più duratura, soprattutto quando si parla di campi padel in spiaggia. Il ferro è invece consigliato per ambienti lontani dalla spiaggia che potrebbe causare ruggine e corrosione, vanta un approccio più stabile ed è ideale per coperture fisse. A livello di prezzo invece a vincere è senza dubbio la copertura in ferro che risulta molto più economica; inoltre soprattutto se superati i 7 metri la copertura padel in alluminio diventa davvero proibitiva.

Copertura per campi padel: tensostrutture vs pressostatiche

Non è finita qui, per le coperture dei campi padel indoor esistono anche le coperture pressostatiche e quelle tensostrutturate. Le pressostatiche sono tra le più comuni e sono realizzate attraverso un involucro impermeabile solitamente realizzato in poliestere e PVC. Viene apprezzata per la rapidità di montaggio e smontaggio. La copertura con tensostruttura è invece caratterizzata da uno scheletro portante solitamente in acciaio che sostiene una copertura; può essere utilizzata sia all’interno che all’esterno e ha un costo più alto della precedente soluzione ma ha come vantaggio una maggiore durata.

Quanto costa la copertura per campi padel?

Il padel viene particolarmente apprezzato perché grazie all’approccio cardio aiuta a bruciare grassi durante l’allenamento, diventando un ottimo alleato nel controllo del peso. Il costo totale per realizzare una copertura e un campo padel dipende da numerosi fattori: per quanto riguarda le coperture il costo è strettamente correlato al materiale di utilizzo. Il prezzo dipende poi dalla metratura, dai lavori eventuali per poter realizzare la struttura e la copertura ma anche dalla scelta di design effettuate. La cosa migliore da fare in questi casi è consultare professionisti specializzati che sapranno offrirvi più preventivi personalizzati in modo da poter scegliere la soluzione più adatta alle vostre richieste.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *